Crea sito

Mini ASpI

I lavoratori che possano far valere tredici settimane almeno di contribuzione di attività lavorativa negli ultimi dodici mesi, per la quale siano stati versati o siano dovuti i contributi per l’assicurazione obbligatoria, è liquidata un’indennità di importo pari a quanto definito per l’ASpI.

I lavoratori per percepire l’indennità  devono essere in stato di disoccupazione ai sensi dell’ articolo 1, comma 2, lettera c), del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181, e successive modificazioni .

La Mini ASpI è corrisposta mensilmente per un numero di settimane pari alla metà delle settimane di contribuzione nell’ultimo anno, detratti i periodi di indennità eventualmente fruiti nel periodo.

Per fruire dell’indennità i lavoratori aventi diritto devono, a pena di decadenza, presentare apposita domanda, esclusivamente in via telematica, all’INPS, entro il termine di due mesi dalla data di spettanza del trattamento (8 giorni + 2 mesi).

In caso di nuova occupazione del soggetto assicurato con contratto di lavoro subordinato, l’indennità è sospesa d’ufficio sulla base delle comunicazioni obbligatorie fino ad un massimo di cinque giorni; al termine del periodo di sospensione l’indennità riprende a decorrere dal momento in cui era rimasta sospesa.


MODULO DI CONTATTO E RICHIESTA INFORMAZIONI

I lavoratori che possano far valere tredici settimane almeno di

#AssoDiCons #Consumatori #Ciampino #Roma #Associazione #Tutela #CAF #Patronato #Riabilitazione #Mediazione

WEB e SOCIAL 

Tutela Legale e Mediazione – Ciampino

FacebookFacebook –  Instagram  – TwitterGoogle+

Fb No Cyberbullismo – Fb Non Giocarti il Futuro

sostieni con noi le associazioni no Profit:


Associazione Multiculturale Lazio – ONLUS Oltre il Giardino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*