Crea sito

Cassazione: Niente indennità per inabilità ai dipendenti statali da INAIL

I dipendenti statali in caso di infortunio sul lavoro non hanno diritto alla indennità giornaliera per inabilità temporanea da parte dell’ INAIL in quanto, nel periodo in cui si astengono dal lavoro a causa dell’infortunio, percepiscono per intero la normale retribuzione da parte del datore di lavoro.

Lo afferma e lo ribadisce la sezione lavoro della Corte di Cassazione con la sentenza N. 21325 del 14/9/2017, accogliendo il ricorso dell’ INAIL avverso la sentenza della Corte di appello che aveva riconosciuto a una collaboratrice scolastica l’indennità per inabilità temporanea assoluta per quaranta giorni a seguito di un incidente stradale.

Dopo una ricognizione delle fonti normative di riferimento, la Cassazione richiama l’art. 127 del DPR 1124/1965 il quale dispone che per i dipendenti dello Stato l’assicurazione presso l’ INAIL può essere attuata con forme particolari di gestione e può anche essere limitata a parte delle prestazioni, dalle quali è esclusa l’indennità giornaliera per inabilità temporanea (art. 2 del D.M. 10.10.1985 del Ministero del lavoro), fermo restando il diritto degli assicurati al trattamento previsto dallo stesso DPR 1124.

05/11/2017


MODULO DI CONTATTO E RICHIESTA INFORMAZIONI

I dipendenti statali in caso di infortunio sul lavoro non

#AssoDiCons #Consumatori #Ciampino #Roma #Associazione #Tutela #CAF #Patronato #Riabilitazione #Mediazione

WEB e SOCIAL 

Tutela Legale e Mediazione – Ciampino

FacebookFacebook –  Instagram  – TwitterGoogle+

Fb No Cyberbullismo – Fb Non Giocarti il Futuro

sostieni con noi le associazioni no Profit:


Associazione Multiculturale Lazio – ONLUS Oltre il Giardino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*